3.4 Utilizzo di lilypond-book

lilypond-book crea un file con una delle seguenti estensioni: ‘.tex’, ‘.texi’, ‘.html’ o ‘.xml’, a seconda del formato dell’output. Tutti i file ‘.tex’, ‘.texi’ e ‘.xml’ necessitano di un’ulteriore elaborazione.

Istruzioni specifiche di ogni formato

LaTeX

Esistono due modi di elaborare il documento LaTeX per la stampa o la pubblicazione: generare direttamente un file PDF tramite PDFLaTeX oppure generare un file PostScript tramite LaTeX, attraverso un traduttore da DVI a PostScript come dvips. Il primo modo è più semplice e raccomandato1, e indipendentemente da quello che userai, puoi convertire facilmente PostScript e PDF con strumenti come ps2pdf e pdf2ps inclusi nel pacchetto Ghostscript.

Per creare un file PDF con PDFLaTeX, si usa

lilypond-book --pdf tuofile.lytex
pdflatex tuofile.tex

Per produrre l’output PDF attraverso LaTeX/dvips/ps2pdf, bisogna usare questi comandi

lilypond-book tuofile.lytex
latex tuofile.tex
dvips -Ppdf tuofile.dvi
ps2pdf tuofile.ps

Il file ‘.dvi’ creato da questa sequenza non conterrà le teste delle note. È normale; se si seguono le istruzioni, le teste verranno incluse nei file ‘.ps’ e ‘.pdf’.

L’esecuzione di dvips potrebbe generare dei messaggi di avviso relativi ai caratteri; questi messaggi sono innocui e possono essere ignorati. Se esegui latex in modalità due colonne, ricorda di aggiungere ‘-t landscape’ alle opzioni di dvips.

Problemi noti e avvertimenti

Il comando \pageBreak non funziona all’interno dell’ambiente \begin{lilypond} … \end{lilypond}.

Molte variabili del blocco \paper non funzionano all’interno dell’ambiente \begin{lilypond} … \end{lilypond}. Usa \newcommand con \betweenLilyPondSystem nel preambolo;

\newcommand{\betweenLilyPondSystem}[1]{\vspace{36mm}\linebreak}

Texinfo

Per generare un documento Texinfo (in qualsiasi formato di output), si seguono le normali procedure usate con Texinfo; ovvero, si lancia texi2pdf o texi2dvi o makeinfo, a seconda del formato di output che si vuole creare. Si veda la documentazione di Texinfo per ulteriori dettagli.

Opzioni da linea di comando

lilypond-book accetta le seguenti opzioni da linea di comando:

-f formato
--format=formato

Specifica il tipo di documento da elaborare: html, latex, texi (il formato predefinito) o docbook. Se manca questa opzione, lilypond-book cerca di rilevare il formato automaticamente, si veda Estensioni dei nomi di file. Attualmente, texi è equivalente a texi-html.

-F filtro
--filter=filtro

Convoglia i frammenti attraverso il filtro. lilypond-book non esegue contemporaneamente il filtro e l’elaborazione. Ad esempio,

lilypond-book --filter='convert-ly --from=2.0.0 -' mio-libro.tely
-h
--help

Mostra un breve messaggio di aiuto.

-I dir
--include=dir

Aggiunge dir al percorso di inclusione. lilypond-book cerca anche dei frammenti già compilati nel percorso di inclusione e non li riscrive nella directory di output, quindi in alcuni casi è necessario eseguire ulteriori comandi come makeinfo o latex con le stesse opzioni ‘-I dir’.

-l loglevel
--loglevel=loglevel

Imposta la verbosità dell’output su loglevel. I valori possibili sono NONE, ERROR, WARNING, PROGRESS (predefinito) e DEBUG. Se questa opzione non viene usata e la variabile d’ambiente LILYPOND_BOOK_LOGLEVEL è impostata, il suo valore viene usato come loglevel.

-o dir
--output=dir

Salva i file generati nella directory dir. L’esecuzione di lilypond-book genera tanti piccoli file che LilyPond elaborerà. Per evitare tutto questo disordine nella directory dei sorgenti, si usa l’opzione da linea di comando ‘--output’ e si entra in questa directory prima di eseguire latex o makeinfo.

lilypond-book --output=out tuofile.lytex
cd out
…
--skip-lily-check

Non si arresta se non viene trovato l’output di lilypond. Viene usata per la documentazione Info di LilyPond, che è priva di immagini.

--skip-png-check

Non si arresta se non vengono trovate immagini PNG per i file EPS. Viene usata per la documentazione Info di LilyPond, che è priva di immagini.

--lily-output-dir=dir

Scrive i file lily-XXX nella directory dir, crea un link nella directory ‘--output’. Si usa questa opzione per risparmiare tempo nella compilazione di documenti situati in directory diverse che condividono molti identici frammenti.

--lily-loglevel=loglevel

Set the output verbosity of the invoked lilypond calls to loglevel. I valori possibili sono NONE, ERROR, WARNING, BASIC_PROGRESS, PROGRESS, INFO (predefinito) e DEBUG. Se questa opzione non viene usata e la variabile d’ambiente LILYPOND_LOGLEVEL è impostata, il suo valore viene usato come loglevel.

--info-images-dir=dir

Formatta l’output di Texinfo in modo che Info cerchi le immagini della musica in dir.

--latex-program=prog

Lancia l’eseguibile prog invece di latex. Questa opzione è utile, ad esempio, se il documento è elaborato con xelatex.

--left-padding=quantità

Crea una spaziatura corrispondente a questa quantità tra i riquadri EPS. quantità è misurata in millimetri e il valore predefinito è 3.0. Questa opzione si usa se i righi dello spartito oltrepassano il margine destro.

La larghezza di un sistema molto denso può variare in base agli elementi della notazione attaccati al margine sinistro, come i numeri di battuta e i nomi degli strumenti. Questa opzione accorcia tutte le linee e le sposta a a destra della stessa quantità.

-P comando
--process=comando

Elabora i frammenti di LilyPond con comando. Il comando predefinito è lilypond. lilypond-book non userà ‘--filter’ e ‘--process’ contemporaneamente.

--pdf

Crea file PDF da usare con PDFLaTeX.

--redirect-lilypond-output

Per impostazione predefinita, l’output viene mostrato sul terminale. Questa opzione redirige tutto l’output in dei file di log nella stessa directory dei file sorgente.

--use-source-file-names

Salva i file di output dei frammenti con lo stesso nome, esclusa l’estensione, dei sorgenti. Questa opzione funziona solo con i frammenti inclusi con lilypondfile e solo se le directory indicate da ‘--output-dir’ e ‘--lily-output-dir’ sono diverse.

-V
--verbose

Mostra un output dettagliato. Questo è equivalente a --loglevel=DEBUG.

-v
--version

Mostra informazioni sulla versione.

Problemi noti e avvertimenti

Il comando Texinfo @pagesizes non viene interpretato. Allo stesso modo, i comandi LaTeX che modificano i margini e la larghezza della linea dopo il preambolo vengono ignorati.

Solo il primo \score di un blocco LilyPond viene elaborato.


Note a piè di pagina

[1] Nota che PDFLaTeX e LaTeX potrebbero non essere entrambi utilizzabili per compilare un qualsiasi documento LaTeX: ecco perché vengono illustrati i due modi.


Altre lingue: English, deutsch, español, français, 日本語.
About automatic language selection.

LilyPond — Utilizzo v2.19.14 (ramo di sviluppo).